07
Giu

0

Decreto Sostegni 2021: Canone speciale RAI per bar, ristoranti e alberghi

Nessun pagamento del Canone Rai speciale 2021 per tutti i locali pubblici come bar, negozi, ristoranti e alberghi che non hanno potuto lavorare a pieno regime a causa delle restrizioni imposte per via della pandemia di Covid: a stabilirlo un emendamento approvato dal decreto Sostegni. Tale provvedimento prevede quindi un esonero completo dal Canone Rai Speciale 2021 per le strutture ricettive e di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico, sostituendosi alla precedente misura che implicava solamente la riduzione del 30%.

La disposizione, come modificata nel corso dell’iter di conversione, prevede che, per l’anno 2021, le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico, comprese le attività similari svolte da enti del Terzo settore, siano esonerate dal versamento del canone di abbonamento alle radioaudizioni (cd. canone speciale RAI) di cui al regio decreto-legge 21 febbraio 1938, n. 246, convertito dalla legge 4 giugno 1938, n. 880.
Ai soggetti interessati che avessero già versato il canone alla data del 23 marzo 2021 (data di entrata in vigore del presente decreto) verrà riconosciuto dall’Agenzia delle entrate un credito d’imposta, che non concorre alla formazione del reddito imponibile, pari al 100% del versamento.